Maglia da calcio economica Calciomercato Bologna con Inzaghi anche Eder e Jankto

Calciomercato Bologna, con Inzaghi anche Eder e Jankto
Nel mirino l’attaccante dell’Inter e il centrocampista offensivo che ha rotto con l’Udinese 
BOLOGNA – Con l’arrivo di Pippo Inzaghi (si attende la fine dei playoff di B con il Venezia) si comincerà anche a definire con più chiarezza gli obiettivi di mercato, ma il ds Bigon si sta già muovendo in tal senso. Il nodo del mercato del Bologna è ovviamente la cessione di Verdi (che già a gennaio era stato ceduto al Napoli), per una cifra che non dovrà essere inferiore a 20-22 milioni. E’ con quei soldi che poi il Bologna passerà al capitolo acquisti. C’è il Napoli sempre in pole, ma l’Inter le sta provando tutte per tentare il sorpasso, ma appare molto complicato che possa riuscirci. Il club nerazzurro ha infatti offerto – nell’ambito della trattativa per portare Verdi da Spalletti – un attaccante che aggiungerebbe qualità al reparto offensivo. Parliamo del brasiliano naturalizzato italiano Eder, Acquista una maglia da calcio valutato 8 milioni e con uno stipendio decisamente oltre il tetto degli ingaggi made in Bologna: 2,1 milioni. Ma Eder resta una possibilità.

PISTA JANKTO – Piace molto anche il ceco Jacub Jankto, 22enne in forza all’Udinese che ha rotto con il club, che lo punirà con una salatissima multadopo le dichiarazioni di questi giorni. Jankto è un centrocampista offensivo di grande fisicità, che può giocare sia da esterno che come «incursore» centrale. Banalmente: può fare il Verdi. Jankto ha chiuso questa stagione con 36 presenze, 4 gol e 6 assist. Ha le potenzialità per sostituire un giocatore come Verdi che ha portato in dote 10 gol e 10 assist. Piaceva al Milan, se ne andrà da Udine, ha un contratto che scade nel 2021. Maglie da calcio a buon mercato Bologna sta alla finestra.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO